Viale in fiore – edizione #13

IMG_4768

“Viale in fiore” è giunta alla sua XIII edizione, avete ancora tempo fino a mercoledì 25 aprile per andarci.

Anche quest’anno l’antico viale pedonale in centro città, viale Venti Settembre a Trieste, è stato invaso allegramente dai banconi pieni di fiori colorati, piante, arbusti quà e là dei vivaisti e fiorai d’Italia e non.

Noi ci siamo state ieri pomeriggio con Ally e Gloly. È stata l’occasione per Smarty di usare la sua nuova macchina fotografica, la Canon Eos M e per Liny di ritornarci dopo venerdì, dove ha fatto un primo sopralluogo.

Appena arrivate siamo state travolte dai profumi delle piante aromatiche liguri e nostrane, dai delicatissimi tulipani dai molti colori presentati in barattoli da Tarcento, dai moltissimi alberi da frutto di ogni tipo, quali ciliegio, susino, fico, albicocco… dal Piemonte e i bonsai e ulivi. Non sono mancate le numerose rose inglesi e antiche, come anche la lavanda, i ranuncoli, le ortensie, le fragoline da Roncade, i garofani rampicanti e quelli perenni, la liquirizia, le piante grasse, piccole e non e le mini piante carnivore. Hanno trovato spazio anche le bancarelle con lampade fatte di ceramica, piastrelle e piatti colorati, come anche le spezie, i saponi della Francia e le stoffe.

Anche quest’anno non siamo tornate a casa a mani vuote: dopo l’opera di convincimento di Ally abbiamo preso delle carinissime piantine di fragoline (speriamo portino moolti frutti ☺️) e dei delicati tulipanini dal color rosa intenso.

Sotto alcuni scatti:

© bastoncini di zucchero© bastoncini di zucchero© bastoncini di zucchero© bastoncini di zucchero© bastoncini di zucchero© bastoncini di zucchero© bastoncini di zucchero© bastoncini di zucchero© bastoncini di zucchero© bastoncini di zucchero© bastoncini di zucchero© bastoncini di zuccherowpid-collage.jpg

By Smarty&Liny

La magia della Fiera di San Nicolò

Se l’anno scorso vi abbiamo parlato del Mercatino Francese, dal sapore internazionale e che ormai da un paio d’anni fa capolino in Piazza Ponterosso e tra le sue vie limitrofe (facendo un giro tra le bancarelle sembrava di essere catapultati in una delle piazze parigine, infatti si sentiva parlare in ogni angolo francese), questa volta vi “racconteremo” della tradizionale Fiera di San Nicolò, che si svolge nello storico Viale XX Settembre.

Se ripensiamo alla nostra infanzia, immancabile era la passeggiata in Viale! Ci ricordiamo soprattutto i suoi sapori e colori. Ma anche gli ambulanti che con il loro modo affabile riuscivano a convincerti a comprare di tutto, oggetti strampalati che alla fine finivano dimenticati in qualche cassetto della credenza in cucina.

Affascinate era per noi la bancarella dove venivano venduti i bicchieri con sopra disegnati i begnamini dei cartoni animati. Quello che ci lasciava a bocca aperta era la precisione e cura usati per incidere sul bicchiere il nome di noi bimbi.

Non si poteva aver preso un palloncino e se non c’era quello che ti piaceva te lo preparavano sul momento.

Ci andavamo con la nostra mamma e la nostra cara nonnina Anna, alla quale eravamo tanto legate e lo siamo tutt’ora, nonostante abbia vissuto con noi solo dieci anni…la portiamo sempre nel nostro cuore!

Per gustarsi la Fiera appieno, fondamentale è camminare nella  “corsia giusta” e non controcorrente, altrimenti si rischia di essere travolti dalle tante persone e dall’entusiasmo triestino.

Se volete farvi un giro avete tempo fino all’8 dicembre, poi dal 10 in Piazza Ponterosso nelle caratteristiche casette di legno ci sarà il Mercatino di Natale con gli artigiani di tutto il mondo.

(by Liny&Smarty)

Entra anche tu nel magico mondo…dei fiori!

Tripudio di colori in “Viale in Fiore”, manifestazione che avuto inizio sabato 16 marzo e che si concluderà (ahimè) domenica prossima, in Viale XX Settembre a Trieste.

Approffitando del bel tempo, anche se c’era un po’ di freschino, mi sono avventurata nei vari stand per ammirare le bellezze che Madre Natura ha voluto donarci. Ad entrare in questo fatato mondo, con me c’era la mia amica Ally, la quale con la sua potentissima compattina ha scattato un sacco di foto stupende (se volete apprezzarle date un’occhiata al suo post). A noi si è aggiunta, strada facendo, pure Gloly.

Facendo il giretto, sono rimasta abbagliata dai stupendi colori dei tulipani: è stato al quanto arduo resistere alla tentazione di farne manbassa. Infatti mi sa che la prossima volta che ci vado non sarà cosi semplice dire di no…anzi ne prenderò sicuramente un bel po’.
Comunque non sono tornata a casa a mani vuote: dopo un’attenta scelta, ho comprato un bel ranuncolo giallo, una kalanchoe e un vasetto di roselline mini, di due colori diversi.
Venerdì si ritorna! Stavolta per prendere un bel alberello di margherite e un cestino di garofani viola, e perché no pure una deliziosa stella alpina, che tanto mi ricorda la mia amata Alta Badia…

…poi non resta che sperare nel pollice verde! Vedremo infatti chi tra Gloly e me riuscirà a far sopravvivere per più tempo il proprio ranuncolo 😉

(by Liny)